Il dialetto barese è Bari: la sua storia, la sua anima, la ragione stessa dell'essere suo.  ( Armando  Perotti )               * * *               Non si creda che i dialetti siano destinati a sparire, se mai si moltiplicheranno, pur tenendosi stretti alla lingua  " scritta  "  di Dante.  (Francesco Babudri)               * * *               Il dialetto è l’anima del popolo, la parte meno obliabile, non l’orpello o l’ignoranza come alcuni credono.  (Pasquale Sorrenti)               * * *               Non si può avere piena intelligenza della Divina Commedia senza tenere l’occhio rivolto al dialetto.  (Abbate Giuliani)               * * *              Il dialetto è un potente mezzo di comunicazione e ha diritto di cittadinanza nella scuola, e non solo a livello sperimentale. (Francesco Mininni)               * * *               Io credo che il poeta dialettale può e deve restare fedele al suo dialetto, se non lo fa, rischia di offrire ai suoi lettori, componimenti redatti o un dialetto annacquato o in un italiano adulterato.  (Oronzo Parlangeli)               * * *              Nella città di Bari, sono ancora in molti che identificano il dialetto con la povertà o come marchio di appartenenza agli strati più umili, gretti e ignoranti della società, al contrario di quanto avviene in altre città dove l’uso del dialetto è vezzo, sciccheria e ostentazione. (Alfredo Giovine)               * * *            I dialetti sono specchi più fedeli, più spontanei, forse anche primigenii dell'interiore linguaggio che precede ogni fatto linguistico. (Pio XII)
  Articoli      
 
Immagini

Immagini di repertorio
Don Dialetto(13028)


Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 -- -- -- --




Visitatori
Visitatori Correnti : 22
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 276
Ultimo iscritto : edgar332
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 43
 
 Commenti: 12
 
 Immagini: 3077
 Immagini viste: 5921771
 
 Articoli: 87
 Pagine: 1334
 Pagine lette: 7041486
 
 Siti web: 6
 
 Notizie on line: 14
 
 Preferiti: 77
 Siti visitati: 266129
 
 Post sui forum: 18
 
 Libro degli ospiti: 24
 
 Eventi: 1580

Sponsor

Contattateci  per  inserire  la  vostra  Pubblicità



 
 

 


 
Decève tagrànne che mammarànne (proverbi)
Inserito il 24 luglio 2014 alle 06:24:00 da Gigi.

La saggezza popolare

Il dialetto barese è uno dei più ricchi di proverbi popolari d’Italia occupando un posto ragguardevole nella saggezza popolare. Come scrisse lo storico, demologo e dialettologo Alfredo Giovine, in uno dei suoi numerosi articoli riservati agli aforismi e modi di dire ponendo l’accento che: «Il barese (e quindi il pugliese), popolo di antica stirpe, ha avuto il suo codice etico nella sapienza popolare attraverso generazioni succedutesi dagli albori della vita dell’uomo. Sapienza che si esprime ingenuamente, con modi di dire e particolarmente con proverbi. L’esperienza dei vecchi ha insegnato ai giovani a vivere secondo saggezza, saggezza collaudata dal tempo e dagli eventi».
Ebbene, ancora oggi si sente dire dagli anziani, quando si vuole rilevare un’affermazione, si fa seguire: “Acchesì decèvene l’andìche” oppure si antepone la frase: “Dìsce u ditte”.
Dall’immenso pozzo della tradizione e per dare più risalto al nostro genuino dialetto, presento sentenze, motti, aforismi, massime che a tutt'oggi sono di grand’attualità ossia, hanno le finalità di dare maggiore spicco ed efficacia a quanto si vuole esprimere, manifestare, comunicare. I proverbi sono stati scelti  per ogni categoria.

(Amicizia-Compagnia) Amecìzzie sènza malìzzie, adùre fingh’a la dì du gedìzzie (Amicizia senza malizia dura fino al giorno del giudizio). - L’amicizia sincera e disinteressata dura tutta la vita -.

(Amore-Gelosia) Ci te vole bbène, apprìisse vène (Chi ti vuol bene, appresso ti viene). - Quando esiste vero amore non ci si abbandona per nessun motivo -.

(Animali) La lacèrte disse: «Tutte u munne iè cchiàppe» (La lucertola disse: «Tutto il mondo è capestro»). - Tutto è insidia nella vita -.

(Casa) Mat’a cchèdda case, a ddò tràsene cheggìne, chembàre e chembarìne (Son guai per quella casa dove entrano cugini, compari e «comparini»). - Quando una casa si trasforma in posto di ritrovo nascono maldicenze e liti -.

(Dio) A ccì crète, DDì prevète (A chi crede, Dio provvede). - In ogni circostanza, la fede propizia il bene -.

(Donna) Na fèmmene, na pàbbere e nnu puèrche fàscene reveldà nu paìse (Una donna, una papera e un porco mettono in subbuglio un paese).

(Figli) Ci non zènde la mamme e u u-attàne, n-galère v’a fernèssce (Chi non ascolta i genitori va a finire in galera).

(Mamma) Ci te vole cchiù bbène de la mamme, de paròle te nganne (Chi dice di volerti più bene della tua mamma, t’inganna).

(Marito) Quànne u marìte iè poverìidde manghe la megghière u pote vedè (Quando il marito è povero anche la moglie lo guarda di traverso).

(Matrimonio) Zìte e llutte, lasse tutte (Nozze e lutti, lascia tutto).  - I doveri di amicizia e di solidarietà vanno assolti a ogni costo -.

(Moglie) Fèmmena maretàte nè sroche, nè canàte (Donna maritata, né suocera, né cognati). - La donna maritata si tenga lontana da suocera e cognati -.

(Mestieri) Le veccìire: chìine de sanghe e ssènza nudde (I beccai: sporchi di sangue e senza guadagno). - L’apparenza inganna -.

(Padre) Pòvere attàne ca crèssce u fìgghie (Povero padre che alleva un figlio). - Il quale è sempre ingrato -.

(Parenti) Na nore e ccìinde scìinere (Una nuora e cento generi). - Più nuore portano discordia -.

(Ricorrenza) A PPàsque e a Natàle s’arrecchèscene le fernàre. Passàte ca sò le fìiste, vonne cercànne terrìse mbrìiste (A Pasqua e a Natale si arricchiscono i fornai. Passate che son le feste, cercano denaro a prestito).

(Santi) Passàte u sande, passàte la fèste (Passato il santo, passata la festa). - I rapporti fra uomini sono sempre regolati dall’interesse e dalla convenienza del momento -.

Continua… 

Bibliografia: Alfredo Giovine, «Proverbi Pugliesi», Edizione Giunti, Firenze, 1998, (4ª edizione); Luigi Canonico, «Mile e na notte», La Tipografica, Matera 2000.

Foto «Donna popolare pugliese». Libro «Proverbi Pugliesi», Alfredo Giovine, Ed. Giunti di Firenze, per L'Editrice LA STAMPA di Torino, 1985.

Lingua e Folclore Barese

sono materie di studio e d’insegnamento.

Impegno, coerenza, approfondimento, uniformità.

Gigi De Santis
Centro Studi “Don Dialetto”
(Ricerca e Divulgazione della Cultura Popolare Barese)


 
  Decève Zizì... >>

 
Menu

 

 
 

 


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:


Cerca nel Web
Google


Top - Siti web
Centro Studi Baresi (IT)
Riccardo Guglielmi - Cardiologo (IT)
Wip Edizioni (IT)
Angela Guglielmi (IT)
Mondo Antico (IT)
Modugno.it (IT)

I preferiti
Associazione Onlus Mondo antico e Tempi Moderni (31142)
Angela Guglielmi - Web master (20816)
Modugno.it Il Portale della Comunità Modugnese (19979)
GioArt di Giovanni Cellamare (15181)
Università Popolare Pugliese Terza Libera Età Ause (13888)
PugliaTeatro-L'Eccezione (13170)
Forza San Paolo - Bari (12358)
Sapore tipico (11403)
Promuoviamo il Turismo in Puglia (10739)
Libreria Culture Club Cafè (10702)
Telestreet Bari (10575)
Web Aperto (10234)
Premio Letterario Osservatorio (10053)
Teatro Abeliano - Bari (10030)
TirsoMedia -Bari- (9957)
Wip Edizioni (9927)
Liliana Carone (9757)
Helicam service (9164)

Statistiche
Siamo on line dal 1° Novembre 2006 e ci hanno visitato in:

Il tuo indirizzo IP è: 54.87.89.176

 

Tema grafico a cura di
 Nessuno
 © Don Dialetto di Gigi De Santis - © Rielaborazione Grafica e Webmaster Angela Guglielmi - © AspNuke Gli "Articoli, gli E lementi grafici e quant'altro" presenti su Dondialetto.it  sono da considerarsi d'esclusiva proprietà di http://www.dondialetto.it L'Associazione "Don Dialetto" di Bari adirà alle vie legali contro chi, intenzionalmente, abusa dei contenuti pubblicati sul nostro portale senza alcuna comunicazione, convenzione e autorizzazione della redazione 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 Grafica prodotta da "Artimedia" - www.studioquattro.com
Questa pagina è stata eseguita in 0,234375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile